Roma – 21 maggio 2021

CREDERE E COMBATTERE: TAORMINA, BELLI, MANCINI, REALE E TRABUCCO: UNA PIAZZA DI CULTURA DISSIDENTE!

Domani Bocca della Verità sarà una piazza di Libertà! Una Piazza di pensatori dissidenti!

Non solo militanza e generazione di camerati e combattenti, ma un mondo culturale libero dal veleno antifascista.

Ci sarà il professor Carlo Taormina, principe del Foro, ex sottosegretario degli Interni, da sempre nemico del potere giacobino delle toghe, oggi simbolo della lotta contro la tirannia giudiziaria emersa con gli scandali Palamara-Davigo.

Tirannia da noi sempre denunciata, che vede nel Pm Albamonte a Roma la punta dell’iceberg di un’azione militante e politicizzata.

Ci saranno il professor Pierfrancesco Belli, nemico pubblico dell’Oms e di Bill Gates e il Costituzionalista Daniele Trabucco, impegnato contro i Dpcm.

Animeranno la piazza i professori e scrittori Roberto Mancini e Giacinto Reale, i più grandi storici sul diciannovismo e sul Fascismo, allievo di De Felice il primo, massimo esperto mondiale del biennio rosso il secondo.

Alla faccia della Raggia, dei pennivendoli di regime, dell’ignoranza e dell’intolleranza antifascista domani sarà una giornata di piazza e di cultura, di militanza e meta-politica, dove AREA lancerà la sua sfida alle stelle!