TAORMINA SINDACO!

“Tutti i candidati a Sindaco della Capitale sono parte organica del sistema, tutti inginocchiati al Partito Unico di Draghi e della narrazione unica del Covid, profeti della vaccinazione di massa, servi dell’unico pensiero e del veleno antifascista”, Giuliano Castellino, leader di Forza Nuova, non fa sconti a nessuno: tutti omologati a Roma i concorrenti che aspirano alla poltrona di primo cittadino.

“Le sinistre, coccola immigrati, continuano a svendere i diritti sociali in cambio di pseudo diritti civili riservati ad esigue minoranze; le destre, coccola divise, continuano a dare solidarietà a chi tortura e reprime e parlano di esercito nelle strade contro ogni emergenza. Ambedue gli schieramenti fanno a gara per meglio servire la tirannia sanitario-globalista, sostenere nuovi lockdown e Stato di Polizia.

Sinistre e destre intendo soltanto continuare a devastare Roma ad esclusivo beneficio delle proprie clientele, inondandola di spazzatura e condannandola al degrado più totale, mentre il 50% delle saracinesche non ha più riaperto per la crisi covid economica e le periferie continuano ad esser invase da immigrati e rom”.

“Roma ha bisogno di noi. Per questo oggi chiederemo al professor Carlo Taormina di guidarci nella sfida contro il regime. Una candidatura non omologata, una speranza di libertà è necessaria! Un grande fronte sentirà il dovere di sostenerla: camerati, no mask, no vax, libere intelligenze e uomini e donne liberi, militanti nazional popolari, cittadini ribelli; tutti uniti – conclude Castellino – contro quella rassegnazione che uccide più di ogni pandemia”.


0 commenti

Lascia un commento

Avatar placeholder