ROMA – 29 maggio 2021

Senza permessi, senza autorizzazioni, anche questo sabato Area ha sfidato – e battuto – il regime antifascista.

Centinaia di militanti hanno accolto le delegazioni dei camerati europei che a Roma hanno rinsaldato il patto dell’Alliance for Peace and Freedom, patto tra nazionalisti europei.

Il nostro cuore è con i camerati greci oggi detenuti, con quelli spagnoli e slovacchi sotto processo, con tutti i nazionalisti che credono in un’altra Europa, quella dei popoli, della libertà, della Civiltà e della rivoluzione.

L’Europa degli oppressi contro gli oppressori!

Categorie: Comunicato

0 commenti

Lascia un commento