Verona: Questura vieta manifestazione di Forza Nuova

Forza Nuova Verona rende noto che nella mattinata di oggi è stata VIETATA dalle forze “democratiche” della Questura veronese la legittima manifestazione prevista per domani pomeriggio a Nogara.
E’ assurdo che a Verona liberi cittadini non possano radunarsi e manifestare la loro indignazione verso un’immigrazione selvaggia e devastatrice che mai come oggi sta portando ad un vero e proprio caos sociale.
La Questura, la Prefettura, la Magistratura, e tutti gli organi che si sono dati da fare per vietare la manifestazione di domani, hanno dimostrato ancora una volta di che pasta sono fatti: tanto bravi e celeri a impedire ai cittadini italiani di scendere in piazza, quanto incapaci a mantenere una situazione di legalità in città e provincia.
L’Egregio Dottor Schinaia farebbe meglio a porsi delle domande su cosa è diventata Verona, i suoi quartieri e le sue strade, invece che spulciare comunicati e interventi dei membri di Forza Nuova alla ricerca di qualche infrazione.
Il lavoro della Magistratura veronese, che in decenni di attività mai è riuscita a portare a termine un’indagine seria sulla ‘Ndrangheta, gli appalti truccati e il degrado causato dagli immigrati, dimostra infatti solo una cosa: o tali magistrati sono collusi con i poteri mafiosi o Verona è un’isola felice, libera da presenze mafiose e degrado, oppure, ed è quello che crediamo, essi non sono in grado di svolgere il proprio lavoro, completamente assenti nello svolgimento di una seria attività giuridico/investigativa di cui la Città di Verona avrebbe tanto bisogno (e quindi non meritevoli degli stipendi da capogiro che prendono, ricordiamolo, grazie anche ai contributi dei cittadini italiani a cui vietano di manifestare).

In base a quanto riportato qui sopra, Forza Nuova decide quindi di non scendere in piazza nella giornata di domani a Nogara per evitare sanzioni ai propri militanti, sostenitori e cittadini, come minacciato dalla Questura di Verona.

PRESO ATTO di questo sistema autocratico e censorio, che da troppi anni impedisce ai cittadini veronesi di manifestare il proprio sdegno verso immigrazione e degrado, FORZA NUOVA coglie l’occasione per rilanciare la difesa di Verona, lanciando ufficialmente un appello a tutte le forze politiche, movimenti e associazioni che si riconoscono nei valori della SICUREZZA e della lotta al DEGRADO per l’organizzazione di un grande ed imponente corteo da effettuarsi nei prossimi mesi proprio là dove degrado, immigrazione e mancanza di sicurezza colpiscono di più: lo storico quartiere di VERONETTA.
Una manifestazione senza simboli di partito, in nome di Verona e sotto le insegne delle bandiere comunali, per dimostrare che MAI a Verona esisteranno zone ad appannaggio esclusivo di immigrati e sinistra. Non permetteremo che Veronetta diventi una nuova Tor Sapienza.
Verona appartiene ai Veronesi.
Forza Nuova per l’Ordine sociale!

Forza Nuova Verona

Ti potrebbe piacere...

Scusa ma i commenti sono chiusi