Venezia come Roma, Forza Nuova dice basta alla cleptocrazia

Venezia – 9 dic

Alcuni militanti del Movimento hanno affisso ieri uno striscione per ricordare alla cittadinanza le responsabilità del PD e dei suoi candidati per quanto emerso dalle indagini sul Mose, ma anche per tutta la scellerata gestione della “Res publica” in questi ultimi trent’anni, in combutta con la sinistra estrema.
Con l’annuncio della candidatura della soubrette Mara Venier e l’ovvio discredito suscitato sul Centro destra colluso col potere, il ruolo di opposizione resta saldo nelle mani di Forza Nuova, l’unica alternativa al sistema, capace di infondere speranza e condurre la Città e la Regione fuori da questa avvilente impasse.

Tags

Ti potrebbe piacere...

Scusa ma i commenti sono chiusi