Trenzano (BS), sindaco e Forza Nuova: “No alla moschea”

Trenzano (BS) 12 marzo –
Il coraggioso sindaco di Trenzano, Andrea Bianchi, condivide apertamente le nostre posizioni.
Già ospite, lo scorso settembre, ad un nostro convegno, il primo cittadino ha spiegato così cosa pensa del locale centro islamico che, di fatto, è una moschea abusiva:
“Essendo utilizzato solo l’arabo, le forze di polizia non capiscono che tipo di attività si svolga nei locali del centro. Potrebbero svolgere indottrinamento di tipo integralista e potremmo ritrovarci con un terrorista sotto casa”.
La vicenda è stata ripresa anche dal Corsera e va avanti da quasi cinque anni, il Centro è una zona franca “dove tutti parlano arabo, e la polizia non può capire cosa realmente succede”, ha aggiunto il sindaco.
Dopo lo striscione appeso dai nostri militanti della sezione Franciacorta – “No alla moschea, difendiamo la Nazione” – Bianchi ha inoltre dichiarato: ” Tutti sanno che quello non è un Centro Culturale, ma un luogo di culto in zona non compatibile, ricordarlo è il minimo che si possa fare e per questo ringrazio i ragazzi di Forza Nuova”.
Il Movimento, naturalmente, ricambia e garantisce al sindaco di Trenzano il proprio sostegno in questa battaglia.

Forza Nuova Franciacorta
Ufficio stampa

Tags

Ti potrebbe piacere...

Scusa ma i commenti sono chiusi