Ostia, presidio al municipio X contro il centro profughi dell’Infernetto

Roma 22/11/2014

Forza Nuova ha manifestato davanti al X municipio a Ostia per dire no alle politiche a favore dell’immigrazione attuate dal governo nazionale che si ripercuotono anche sul nostro territorio con l’arrivo di decine di sedicenti profughi, ma in realtà clandestini, nel centro di accoglienza dell’Infernetto e di quelli che probabilmente arriveranno nel nuovo ostello Caritas in via di realizzazione a Ostia. Per stessa ammissione del Sindaco Marino Roma ha accolto nelle ultime settimane 2500 profughi anzichè i 250 stabiliti, creando un disagio enorme alla popolazione soprattutto delle periferie ed i casi di Tor Sapienza ieri e dell’Infernetto oggi sono solo gli ultimi episodi.

Forza Nuova condanna fermamente questa politica scellerata, ammantata di falso buonismo, che in realtà nasconde il vero razzismo contro gli italiani, di questi governanti nazionali e amministratori locali. Le polemiche sollevate dal nostro blitz dell’altra sera lo dimostrano: l’impiccato è l’italiano non l’immigrato, perché sono gli italiani ad essere colpiti da queste politiche, sono gli italiani che si suicidano per la crisi, 5 suicidi con impiccagione nel solo 2014 caro sindaco Marino, sono gli italiani che pagano di tasca propria l’operazione Mare Nostrum con tutto ciò che ne consegue: oltre 5milioni al giorno per mantenere nei centri di accoglienza gli oltre 150mila clandestini sbarcati nel solo 2014. Questa è la realtà dei fatti.

Noi stiamo dalla parte del Popolo italiano, voi?

Ti potrebbe piacere...

Scusa ma i commenti sono chiusi