Roma, con gli abitanti di Casale Casaletto:”Capannone occupato dai rom va sgomberato”

Roma 23 mar –
I forzanovisti di Roma est sono intervenuti, questo pomeriggio, a sostegno degli abitanti di Casale Caletto (Roma Est) per chiedere lo sgombero immediato del capannone occupato abusivamente da un gruppo di rom.
“Non ce ne andremo finché non interverranno le istituzioni”, le parole di Emanuele Licopodio, responsabile per il quadrante Roma Est di Forza Nuova.
“Roma non finirà mai i mano ai Rom. Insieme ai residenti – conclude Licopodio – non permetteremo che i nostri quartieri vengano invasi e abbandonati al degrado”.
Seguiranno aggiornamenti.

Forza Nuova, Roma est
Ufficio stampa

Tags

Ti potrebbe piacere...

Scusa ma i commenti sono chiusi