Roma, Costantini:”Fondazione AN sostenga spese legali famiglia Mattei”

Roma 6 mar –

Alessio Costantini* –

Abbiamo appreso dell’ennesima beffa giudiziaria ai danni della famiglia Mattei. Nonostante il riconoscimento di un simbolico risarcimento danni per le vittime del rogo di Primavalle, Virgilio e Stefano Mattei, il Tribunale ha condannato Antonella Mattei a pagare oltre 200.000 euro di spese processuali. Una beffa, visto che il risarcimento ottenuto è puramente teorico. Se il patrimonio di Lollo, come probabile, risulterà incapiente, la famiglia Mattei non vedrà 1 euro. E dubitiamo che i suoi compagni abbiano il senso dell’onore di pagare in sua vece.
Sarebbe quindi opportuno ed elegante che la Fondazione An e il Comune di Roma pagassero le spese legali alla famiglia Mattei.
La Fondazione farebbe un bel gesto, visto che i soldi del patrimonio missino vengono usati solo per finanziare politicanti di mestiere. Che quei soldi ogni tanto vengano dati alla famiglia di chi, per portare avanti le battaglie del movimento, ha trovato la morte.
Quanto al Comune, sarebbe un gesto minimo per riparare all’assenza totale, per non dire della sporadica connivenza, dello Stato con chi, negli anni ’70, ha sparso impunemente il sangue dei camerati sulle strade di questa città.

*Segretario prov.le Forza Nuova Roma

Tags

Ti potrebbe piacere...

Scusa ma i commenti sono chiusi