Noto, prima seduta per il consigliere di FN Ferrero; dal PD, dopo le polemiche dei giorni scorsi, nessuna reazione

19 novembre 2014, prima seduta del Consiglio comunale di Noto, dopo l’adesione a Forza Nuova del consigliere Giovanni Ferrero, che tanto clamore ha suscitato nella città del Barocco e in tutta la provincia.
Prima dell’inizio dei lavori, all’ordine del giorno l’approvazione del Bilancio, il presidente del consiglio comunale annuncia ufficialmente la novità; notevole l’entusiasmo dei numerosi simpatizzanti di FN presenti, invitati dallo stesso consigliere che ha dichiarato di volere la presenza popolare a tutte le assemblee consiliari.
Da consiglieri e assessori PD, che nei giorni scorsi avevano rilasciato infuocate dichiarazioni contro la presenza di Forza Nuova nella maggioranza, nessuna reazione.
Si è poi passati all’approvazione del Bilancio; Ferrero ha motivato il suo voto favorevole, precisando che il suo resta un profilo critico e attento, specie per quanto riguarda la spesa sociale.
Per la cronaca, anche il voto dei rappresentanti del PD è stato favorevole.

Tags

Ti potrebbe piacere...

Scusa ma i commenti sono chiusi