Lotta Studentesca: “Ieri, oggi, domani contro partigiani e americani”

8 settembre –

Nella giornata dell’ 8 Settembre a Roma, Milano, Napoli, Verona, Vicenza, Venezia, Foggia e in tante altre città italiane, i militanti di Lotta Studentesca hanno esposto e affisso striscioni di 30 metri recanti la frase: “Ieri, oggi , domani: contro partigiani e americani! “.
“È necessario – dichiara Andrea Di Cosimo, responsabile nazionale del movimento – che la gioventù di oggi prenda esempio dalle gesta di coloro che durante la Seconda Guerra Mondiale si ersero come apostoli di una rivoluzione dell’anima e di un’affermazione dello spirito”.
I nostri soldati, che non tradirono dopo l’8 Settembre 1943, scelsero di combattere affinché la Patria non diventasse un paese schiavo degli USA. È doveroso per noi giovani ricordare la loro determinazione e il loro coraggio contro gli eserciti yankee, passati alla storia come liberatori anziché come invasori”.
“Non dimentichiamo, inoltre – ha concluso – il ruolo dei partigiani italiani che con il loro tradimento permisero questa invasione. L’amore e il coraggio dei nostri patrioti non sono e non saranno mai sottoposti a processo. Non possiamo, non vogliamo e non dobbiamo dimenticare”.

Lotta Studentesca
Ufficio stampa

Tags

Ti potrebbe piacere...

Scusa ma i commenti sono chiusi