Onorato(FN):l’Isis, chi lo finanzia e i nemici d’Europa

L’Isis, chi li finanzia e i nemici d’Europa.

1.L’Isis opera in Siria, Iraq e Libia, paesi questi dove si giocano importanti partite energetiche a livello globale. Vedi il petrolio della Libia e dell’Iraq e i gasdotti dell’Arabia Saudita che dovrebbero rifornire l’Europa.

2.L’Isis recluta in tutte le moschee del mondo con l’insegnamento di un islam deviato, malato, violento che fa del terrore la sua arma principale.

3.La Russia, l’Europa e gli Usa sono i principali attori, con ognuno il proprio ruolo. La Russia mantiene la sua sovranità nazionale e vuole avvicinarsi all’Europa. L’Europa, persa la sua sovranità dal 1945 cedendola agli Usa, si trova ad essere il campo da gioco di una guerra tra gli Usa e i suoi alleati (Israele,Arabia Saudita, Qatar) e la Russia.

4.Oggi l’Isis è un fenomeno pericoloso che colpirà l’Europa e solo l’Europa, oltre agli stati sovrani che si opporranno al dominio Usa/Israele/Arabia Saudita. Vedere la Siria, l’Iraq e la Libia.

5.L’Isis è finanziato da Qatar, Arabia Saudita e Usa.

6.L’Isis servirà per distruggere e creare il caos in Europa.

7.L’Isis è nemico dell’Islam come del cristianesimo, ma non di Israele, chiedetevi il perché.

In questo quadro, accadono e accadranno attentati e stragi per innescare il caos e una guerra contro l’Islam, ma che porterà solo morte e orrore. Dobbiamo fermarci a riflettere e agire con intelligenza.

1.Combattere l’Isis in Siria, Libia e Iraq con un esercito europeo.
2.Chiudere le ambasciate in Europa di Arabia Saudita e Qatar.
3.Arrestare tutti i cittadini europei che si sono recati all’estero per combattere con l’Isis.

Tags

Ti potrebbe piacere...

Scusa ma i commenti sono chiusi