Gela (CL), protesta contro preti in politica amici dei petrolieri e delle trivelle

Gela – 11 genn
A dare il “benvenuto” ai relatori del Meeting del Mediterraneo, lo scorso 6 gennaio, sono stati gli attivisti di Forza Nuova che hanno esposto uno striscione eloquente:”Fuori i preti dalla politica gelese”, con chiaro riferimento a don Giuseppe Fausciana, grande presenzialista, amico dei petrolieri, impegnato nel business dell’accoglienza, amante dei selfie e organizzatore di un Meeting passerella con i vertici ENI che tutto ha fatto tranne che diradare le nebbie sul futuro di Gela e dei lavoratori.
L’eco suscitata dallo striscione del 6 gennaio non s’è ancora spenta, anche perché don Fausciana aspira adesso ad entrare in politica, candidandosi alle prossime amministrative.
“Pensiamo che il Clero non debba entrare nella politica locale e debba pensare allo scopo per cui Dio l’ha scelto: la cura spirituale delle pecore del proprio gregge”, questo il commento senza giri di parole di Nunzio Incorvaia, responsabile del nucleo cittadino di Forza Nuova.

Forza Nuova Gela
Ufficio stampa

Tags

Ti potrebbe piacere...

Scusa ma i commenti sono chiusi