Francia, il giovane patriota Luigi Guardiera muore dopo un brutale pestaggio

5 mag –
Il giovane patriota di 23 anni, militante del Front National, Luigi Guardiera è deceduto ieri a Tarbes nel dipartimento degli Alti Pirenei, dopo diversi giorni trascorsi in ospedale tra la vita e la morte, circondato dai familiari e dai suoi fratelli di lotta, per le conseguenze di un brutale pestaggio subito da parte della feccia protetta dalla sinistra antifascista e radical chic, responsabile quanto i suoi assassini per l’imbarbarimento della Francia e dell’intera Europa.
Rabbia e tristezza sono i sentimenti prevalenti dopo la tragica notizia e la certezza che il suo sacrificio non sarà vano.
Ai familiari e alla sua comunità la solidarietà e il cordoglio del nostro Movimento.

Angelo Balletta
Responsabile esteri Forza Nuova

Tags

Ti potrebbe piacere...

Scusa ma i commenti sono chiusi