Faenza, FN irrompe nell’aula consiliare: “La vera rivoluzione sessuale è la famiglia tradizionale”

Faenza – 22 dic
Forza Nuova “irrompe” nell’aula del consiglio comunale faentino per difendere la famiglia tradizionale. Il sindaco Malpezzi (PD), minacciato ed insultato dai suoi e dalle associazioni gay, pure presenti in aula, ha tenuto duro, confermando la sua posizione a difesa della famiglia tradizionale e dicendo no alle pseudo nozze gay, alle adozioni e al documento sull’educazione sessuale pro gender nelle scuole!
E’l’unica volta che il primo cittadino non si è fatto manovrare, andando contro il “sistema” locale.
A nulla sono valse le telefonate da Roma per fargli cambiare rotta.
“Per noi forzanovisti solo una grande vittoria – ha dichiarato Mirco Santarelli, prossimo candidato sindaco con FN – la famiglia riconosciuta è solamente una, quella naturale composta da un uomo ed una donna, non esistono altre forme. Non facciamoci sottomettere dalle minoranze e dalle diversità”.

Ufficio stampa
Forza Nuova prov. Ravenna

Tags

Ti potrebbe piacere...

Scusa ma i commenti sono chiusi