“EUROPA; UNA, GRANDE, LIBERA” – Ultimi preparativi per il grande convegno milanese

Il Convegno “EUROPA; UNA, GRANDE, LIBERA” di Sabato 20 dicembre a Milano è alle porte.

Si tratterà del primo incontro italiano del partito pan-europeo APF (Alliance for Peace and Freedom).

La lista degli ospiti nazionali e delle delegazioni estere continua a farsi sempre più ricca:

Eleftherios Synadinos (Europarlamentare Alba Dorata – Grecia)
Udo Voigt (Europarlamentare NPD – Germania)
Stefan Jacobsson (Svenskarnas Parti – Svezia)
Nick Griffin (Gran Bretagna)
Gonzalo Garcia Martin (Democracia Nacional – Spagna)
Olivier Wyssa (Consigliere Regionale – Francia)
Roberto Fiore (Forza Nuova – Italia)
Interverrà anche Maria Teresa Baldini (Consigliere Regionale Lombardia)

In queste ore altre adesioni stanno arrivando alla segreteria organizzativa.
L’incontro del 20 Dicembre a Milano segna la seconda tappa, dopo Madrid, di un tour europeo di APF che toccherà tutte le nazioni d’Europa e che chiamerà ogni patriota europeo a battersi per contrastare la sudditanza agli interessi americani che gli Stati e i popoli europei sono costretti a subire.

Il servilismo delle classi politiche europee, inette e corrotte, agli USA è la causa prima del disastro etico-morale, oltre che economico, e dell’invasione immigratoria che minaccia ogni giorno di più la stessa sopravvivenza della nostra comune identità.

Lo strapotere americano ha prodotto: lo sviluppo delle mafie e dei traffici criminali da esse gestite, la crescita esponenziale delle basi e delle installazioni militari (basti pensare al MUOS di Niscemi), con un conseguente incremento degli impegni bellici del nostro e degli altri Paesi europei, il dilagare della criminale speculazione finanziaria che, con l’imminente firma degli accordi tra Ue e Stati Uniti, l’ormai famigerato TTIP, e la deregolamentazione selvaggia a vantaggio dei potentati finanziari USA, si prepara ad assestare un terribile colpo di grazia alle imprese europee già provate dalla crisi senza fine e dalle politiche antirusse che le hanno ulteriormente danneggiate.

APF raccoglie tutti i movimenti nazionalisti europei che vogliono costruire un’Europa fondata sulla dignità e sulla sovranità dei popoli e delle nazioni europee contro ogni diktat politico, contro qualsiasi schiavitù economica e contro ogni servilismo culturale che arrivino dalle lobbies finanziarie e dai potentati a stelle e strisce.

Oggi il potere mondialista e le sue classi dirigenti politiche rispondono alle catastrofi che hanno provocato intensificando ulteriormente il processo di globalizzazione. Ai disastri causati dalla speculazione bancaria rispondono offrendo maggior potere alle grandi banche e alla grande speculazione cosmopolita.

Oggi, di fronte a tutto ciò, i Movimenti Nazionalisti Europei hanno deciso di coordinarsi per costruire il fronte dei Popoli Liberi e Sovrani.

Popoli che aspirano alla Libertà e respingono il modello globalizzatore che, attraverso l’indiscriminata immigrazione dal sud del mondo, spinge verso un’Europa multietnica, multiculturale e multireligiosa.

Popoli che aspirano alla Pace e respingono la folle politica militarista di USA e Nato,tesa a ricostruire il muro della vergogna all’interno del nostro continente.

A Milano, il 20 Dicembre, si presenterà l’ “Alleanza per la Pace e la Libertà”, la casa dei nazionalisti d’Europa.

FORZA NUOVA MILANO
Ufficio Stampa
335-8160910
ufficiostampa@forzanuova.info

Tags

Ti potrebbe piacere...

Scusa ma i commenti sono chiusi