Chieri, no alla mafia dell’accoglienza

Chieri (TO) 13 giugno –

Probabile l’imminente arrivo di clandestini in città, saranno sistemati nella caserma Scotti.
Abbiamo così voluto manifestare anche a Chieri contro la mafia dell’accoglienza, promossa
da associazioni, cooperative, partiti politici e parte del mondo ecclesiastico, che hanno fatto dell’immigrazione una vergognosa fonte di guadagno.
Forza Nuova auspica che i cittadini, a Chieri come in tutta Italia, reagiscano contro un sistema politico e affaristico che lucra sulla tratta degli schiavi, facendo entrare migliaia di immigrati e fregandosene delle drammatiche conseguenze sociali di questo fenomeno.
Non esiste alcuna solidarietà: ogni immigrato viene visto solo come una fonte di guadagno!
Forza Nuova, in Piemonte come in tutta Italia, sarà nelle città dove verrà imposta la presenza di immigrati, a fianco dei cittadini che sono stufi di vedere i servizi tagliati, i sussidi ridotti, le pensioni ridimensionate, mentre una intera classe politica si arricchisce con l’immigrazione.

Forza Nuova Torino
Ufficio stampa

Tags

Ti potrebbe piacere...

Scusa ma i commenti sono chiusi