Bucarest, firmato patto di cooperazione con Romania Unita

Bucarest 12 mag –
Il segretario nazionale di Forza Nuova, Roberto Fiore, e il presidente del Partito Romania Unita (Partidului România Unită), Bogdan Diaconu, hanno firmato a Bucarest un patto di cooperazione per la difesa dei valori cristiani e il contrasto dell’invasione musulmana in Europa.
Roberto Fiore ha manifestato il proprio convinto sostegno al candidato sindaco Bogdan Diaconu che si oppone alla costruzione della moschea a Bucarest e all’immigrazione islamica nel suo complesso.
Nel corso di una conferenza stampa, Fiore ha informato i giornalisti presenti che tre settimane fa, in occasione di una sua visita come presidente del partito europeo Alliance for Peace and Freedom in Siria, il Mufti di Damasco ha detto chiaramente che le moschee costruite con i soldi della Turchia e dell’Arabia Saudita in tutta Europa sono veri e propri ordigni pronti ad esplodere, perché il loro scopo è la radicalizzazione dei sentimenti ostili dei giovani musulmani che si vuole diventino pericolosi terroristi.

Forza Nuova
Ufficio stampa

Tags

Ti potrebbe piacere...

Scusa ma i commenti sono chiusi