Bologna, no ideologia gender, giù le mani dai bambini!

Bologna 6 mar –

Sabato 5 marzo, alcuni militanti di Forza Nuova e Lotta Studentesca Bologna hanno organizzato un flash mob davanti la libreria IBS di Piazza dei Martiri per denunciare l’esposizione e la vendita di libri della casa editrice Lo Stampatello. Si tratta di volumi dai titoli inequivocabilmente legati all’ ideologia Gender, ideologia contronatura che promuove il superamento dell’immutabile distinzione fra i sessi, arrivando a minare la definizione di famiglia tradizionale costituita da un uomo e da una donna.

Non ci sarebbe da stupirsi, in questi tempi di decadenza morale, dove i cosiddetti diritti degli omosessuali vengono non richiesti bensì imposti da illuminati esponenti della politica nazionale e avallati da certi ambienti ecclesiastici in odore di massoneria, se non per il fatto che questi testi siano direttamente indirizzati ai bambini.

Riteniamo ripugnanti e estremamente gravi le metodologie di infiltrazione delle intoccabili e onnipresenti lobby gay, sia nei programmi didattici destinati ai nostri figli che nell’informazione e nella cultura, non hanno altro obiettivo che quello di colpire la parte più vulnerabile della nostra società, imponendo un modello di famiglia distorta e contro natura.

Forza Nuova è da sempre in prima linea per difendere la famiglia tradizionale e non arretrerà di un metro davanti a questa insidiosa minaccia.

bolognanogender

Forza Nuova Bologna
Ufficio stampa

Tags

Ti potrebbe piacere...

Scusa ma i commenti sono chiusi