Bagnoli (PD), finalmente una casa più dignitosa per Stefano

Bagnoli di Sopra (PD) 17 Genn –

Mentre la base di Bagnoli ospita centinaia di finti profughi, i militanti forzanovisti della zona mantengono gli impegni presi per Stefano Dante: donargli un’abitazione degna ed onorevole in cui vivere gli ultimi anni della sua vita. Lo sforzo profuso dai nostri nuclei vuole esclusivamente, a titolo totalmente gratuito e per il solo amore degli Italiani dimenticati, portare all’attenzione delle autorità, e della cittadinanza tutta, quanto sia importante per noi il rispetto di un uomo in questa società che dimentica e abbandona un anziano a favore di un’integrazione già fallita in partenza. Invitiamo tutti a chiedere notizie o a farsi partecipi (tramite mail o rivolgendosi su FB al nostro referente di zona, Luca Leardini) per continuare ad occuparsi di Stefano, ben oltre i lavori dell’abitazione.
Forza Nuova è questa: fatti, non parole lasciate al vento.

Forza Nuova Padova
Ufficio stampa
padova@forzanuova.info

Questi sono gli Uomini e le Donne di Forza Nuova che hanno permesso ad un anziano italiano di vivere dignitosamente nella casa in cui, fino a pochi giorni fa, era assente persino il riscaldamento.
Ma la storia di Stefano non è degna della carta stampata, il sacrificio incondizionato dei nostri forzanovisti padovani deve passare sotto silenzio per alimentare le falsità confezionate dalla Magistratura massonica.
Noi siamo questo: amore per gli Italiani e per la Patria, sacrificando ciò che ci appartiene senza avere nulla in cambio.

Redazione RadioFN

dante2

dante3

Tags

Ti potrebbe piacere...

Scusa ma i commenti sono chiusi