Alghero, nuovo nucleo di FN

Alghero – 29 dic
Formalizzata nei giorni scorsi la costituzione del Nucleo Forzanovista di Alghero.
Responsabile cittadina è stata designata la Sig.ra Sandra Senatore (nella foto) che fin dall’inizio si è occupata di individuare e portare avanti le problematiche del territorio, costantemente ignorate dall’amministrazione comunale.
Tra le iniziative che hanno riscosso maggior successo, la presentazione in consiglio comunale di una petizione, sostenuta da centinaia di firme, per chiedere al Sindaco risposte chiare e precise sull’arrivo in città di diverse decine di immigrati.
Le domande poste da FN Alghero sono state sostenute anche dal consigliere comunale Michele Pais e hanno avuto notevole risonanza sulla stampa locale.
Sull’ onda di questo successo, Forza Nuova ha incalzato l’amministrazione del Sindaco Mario Bruno con un ‘altra petizione, stavolta incentrata sul problema della sistemazione dei Rom, dopo che la magistratura aveva imposto di sgomberare il campo sosta di Fertilia, in quanto divenuto una bomba ecologica per i continui incendi attuati dagli stessi nomadi, causa di livelli impressionanti di diossina.
L’attenzione di Forza Nuova si è concentrata soprattutto sui costi del trasferimento e mantenimento del campo-sosta, che ad oggi non è stato ancora individuato; grazie ala nostra azione è stato evitato il trasferimento in strutture sportive e borgate a vocazione turistica e di interesse sociale.
Sull’affermazione di Forza Nuova ad Alghero e sulla sua nomina a responsabile cittadina, così si esprime Sandra Senatore: “Il sostegno ed il successo ricevuti dalla cittadinanza algherese in questi primi passi ci spinge a lavorare con maggiore determinazione per affrontare i problemi che si presenteranno nei prossimi mesi, quali l’assegnazione delle case popolari, la lotta alla disoccupazione ed il miglioramento dell’offerta turistica per la città”.

Forza Nuova Alghero
Ufficio stampa
Per informazioni:
Email: fn-alghero@email.it
Tel. 327.1553028

Tags

Ti potrebbe piacere...

Scusa ma i commenti sono chiusi