Varsavia, Rosario Castiglia alla conferenza internazionale di Mlodziez Wszechpolska

Varsavia 12 nov –

Si è svolta sabato scorso, nel Palazzo del Parlamento polacco, la conferenza “Europe in crisis.
Threats and opportunites” organizzata da Mlodziez Wszechpolska – una delle più importanti sigle del panorama nazionalista polacco – a cui hanno partecipato delegati dei maggiori partiti nazionalisti europei e alla quale ho avuto l’onore di intervenire a nome di Forza Nuova.
Dopo essermi soffermato sul successo della marcia per l’Indipendenza Polacca, tenutasi il giorno precedente e che ha visto circa 150.000 persone (tra cui un nutrito gruppo di forzanovisti) camminare fianco a fianco al grido di Dio-Patria-Onore, ho cercato di spiegare ai presenti la difficile situazione che sta attraversando l’Italia, in linea con quella europea. La crisi di valori e d’identità vede Forza Nuova come ultima ancora di salvezza per il popolo italiano.
In special modo, ho raccontato l’attività dei militanti forzanovisti nel periodo post terremoto del Centro Italia, ho parlato del sacrificio e dello spirito di abnegazione con cui hanno raccolto e consegnato beni di prima necessità alle popolazioni colpite. Mi sono soffermato sulla lungimiranza del Movimento nel denunciare per primo lo scandalo dell’immigrazione business a vantaggio di hotels e cooperative e sul nostro radicamento nelle periferie più degradate, dove sono i cittadini stessi a chiedere il nostro intervento in alcuni casi.
Ho infine precisato come il legame saldo che lega i movimenti nazionalisti di tutta Europa sia linfa essenziale per il sogno di chi spera nella rinascita europea, che passerà per la lotta incessante contro l’immigrazione e l’esaltazione della famiglia tradizionale come baluardo portante della società.

Rosario Castiglia
Forza Nuova Bonifati

Tags

Ti potrebbe piacere...

Scusa ma i commenti sono chiusi